Beni Culturali

Più che un’attività, l’area Beni Culturali è una serie di progetti innovativi e in continuo sviluppo, dedicata alla valorizzazione e promozione del patrimonio artistico italiano, in tutto il mondo.

Contattaci

Più che un’attività, l’area Beni Culturali è una serie di progetti innovativi e in continuo sviluppo, dedicata alla valorizzazione e promozione del patrimonio artistico italiano, in tutto il mondo.

Contattaci

Opera Omnia

Oltre sessanta mostre, in Italia e all’estero, per esporre i grandi pittori italiani. Grazie alle tecnologie più all’avanguardia, le opere di Giotto, Piero della Francesca, Botticelli, Leonardo, Raffaello e Caravaggio si presentano a grandezza naturale e in ultra HD. E, soprattutto, ogni volta in uno stesso luogo e in uno stesso momento. Schermi illuminati ad arte che ricreano l’emozione delle opere originali, eliminando i costi e la logistica necessari per un allestimento con le vere opere. Così, Opera Omnia si è affermato come uno strumento prezioso, acclamato tanto da visitatori quanto da esperti del settore.   

Mostre tematiche

Raffaello
e le sue Madonne

Raffaello Sanzio (1483-1520) è conosciuto anche come pittore di Madonne. Le Madonne di Raffaello hanno avuto in sorte di essere esemplari e proverbiali e ancora oggi si dice di una donna: “bella come una Madonna di Raffaello”. La mostra attraverso 19 riproduzioni di opere del pittore di Urbino celebra la bellezza senza tempo delle sue Madonne.

Approfondisci

Raffaello ritrattista

Raffaello Sanzio (1483-1520), come tutti i grandi ritrattisti della storia dell’arte, riesce a rappresentare non soltanto la realtà fisionomica e psicologica del ritrattato ma anche la sua identità culturale e sociale. La mostra riproduce 14 ritratti dell’artista urbinate.

Approfondisci

Mostre monografiche

Giotto da Bondone

Giotto da Bondone (1267-1337) è il padre fondatore della grande arte italiana del Rinascimento. La mostra a lui dedicata è composta da 25 riproduzioni di affreschi che il grande maestro ha realizzato nella Cappella degli Scrovegni di Padova, un capolavoro della pittura del Trecento in Europa.

Approfondisci

Sandro Botticelli

Alessandro Filipepi (1446-1510), meglio conosciuto come Sandro Botticelli, è uno dei più grandi pittori se non l’emblema del Rinascimento Fiorentino. In questa mostra sono riprodotte 24 opere tra le più rappresentative della sua arte.

Approfondisci

Piero della Francesca

Piero della Francesca (1412-1492) è forse l’artista più rappresentativo della civiltà italiana del Rinascimento. Uomo di scienze e di arte, il suo percorso artistico è celebrato con una mostra di 11 tra le sue opere più significative.

Approfondisci

Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci (1452-1519) è l’emblema del genio italico. Intellettuale eclettico, forse più di qualsiasi altra figura, ha incarnato l’ideale umanista rinascimentale. Attraverso la pittura ha cercato di comprendere i fenomeni della visione. Le 17 opere in mostra sono rappresentative di tutta la sua produzione pittorica.

Approfondisci

Raffaello Sanzio

Raffaello Sanzio (1483-1520) è il pittore della bellezza. Nelle sue opere tutto è bello, armonioso, raffinato. La mostra di Raffaello riunisce 36 riproduzioni delle sue opere che ne celebrano la, seppur breve, vita e esaltano la sua magnifica arte.

Approfondisci

Caravaggio

Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) rivoluziona l’arte del suo tempo. Pittore dalla vita tormentata, è qui rappresentato attraverso 40 tra le opere più significative del suo percorso artistico.

Approfondisci