RAICOM: TEODOLI, PRESENTI A VENEZIA CON FREAKS OUT E IL BAMBINO NASCOSTO

“E’ tornata la voglia di Cinema e l’edizione della Mostra Internazionale di Venezia è la dimostrazione proprio di questa grande volontà.” Lo ha dichiarato l’amministratore delegato di Rai Com, Angelo Teodoli alla presentazione del film Freaks Out.
“La volontà di ripartire, di mandare segnali di ripresa per un settore che ha sofferto profondamente negli ultimi venti mesi. Noi, che per la Rai ci occupiamo del mercato internazionale, abbiamo lavorato tanto per essere presenti a questa 78 edizione con due film che sono certo saranno apprezzati anche all’estero.  In Concorso ufficiale distribuiamo il tanto atteso Freaks Out di Gabriele Mainetti, alla sua seconda regia, che condurrà gli spettatori in un viaggio avventuroso ambientato ancora una volta, dopo l’esordio con Jeeg Robot, nei luoghi pieni di storia della città di Roma. Fuori Concorso e come evento di chiusura dei lavori della Mostra, avremo Il Bambino Nascosto di Roberto Ando’. Un film di grande spessore sociale ed umanità, una storia ambientata in una Napoli senza tempo e senza confini. Entrambi i film  – coprodotti da Rai Cinema e distribuiti da 01 Distribution – offriranno – prosegue Teodoli – l’opportunità di portare all’attenzione del pubblico internazionale non soltanto il meglio della produzione cinematografica italiana, arricchendo il già vasto catalogo di Rai Com, ma anche degli affreschi di due tra le città più amate e conosciute al mondo”.