Il Presidente di Rai Com, Gian Paolo Tagliavia, l’Assessore Cultura e Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi, Paolo Damilano, Presidente Film Commission Torino Piemonte e Paolo Tenna, AD FIP Investimenti Piemonte, aprono  al Museo Nazionale del Risorgimento di Torino la ventunesima edizione di Cartoons on the Bay, il festival internazionale dell’animazione cross-mediale e della Tv per Ragazzi, promosso da Rai e organizzato da Rai Com per la prima volta nel capoluogo piemontese.

Più di cinquecento le opere in concorso in rappresentanza di cinquanta Paesi. Trentacinque lungometraggi. La presenza a Torino di grandi maestri giapponesi come Taku Furukawa, Koji Yamamura e Shinichiro Watabane.

Tema dell’edizione 2017 è il Cammino dei Popoli. Capire attraverso l’animazione come le migrazioni siano state veicolo di culture e religioni oltre che di genti. Argomento che verrà celebrato attraverso una vasta retrospettiva di corti e lungometraggi, ma soprattutto con il nuovo PREMIO MIGRARTI CARTOON, istituito dal Ministero dei Beni Culturali e rivolto ai progetti d’animazione italiani sul tema, che il Ministero ha voluto ospitare in esclusiva proprio a Cartoons on the Bay a partire da quest’anno. Paese ospite il Giappone.

Ricco il programma pubblico totalmente gratuito ideato per il mondo della scuola e per la città di Torino. Anteprime cinematografiche per i più piccini. Anteprime di serie televisive, incontri con personaggi del mondo dei cartoni e il meglio delle produzioni internazionali presso il Cinema Ambrosio. (per prenotare i biglietti www.cartoonsbay.it)

Piazza Carlo Alberto diventa un “teatro a cielo aperto” dove grandi e piccini incontrano i personaggi più famosi di Rai Ragazzi, acclamano i partecipanti al Contest Cosplay di Cosplay Family e allo spettacolo di musica e doppiaggio Idol 2.0 sulle sigle dei più famosi cartoni animati giapponesi con Giorgio Vanni ed Emanuela Pacotto. Per la prima volta a Torino tre mostre dedicate ai maestri giapponesi Makoto Shinkai  (Reggia della Venaria), Koji Yamamura (Museo del Risorgimento) e all’italiano Igort (Museo del Risorgimento).

Presso le aule della Piazza dei Mestieri sei laboratori sull’animazione e sul fumetto, organizzati in collaborazione con ARF! KIDS, dedicati alle scuole ( per informazioni mario.uzzeo@gmail.com). Mentre sabato mattina saranno aperti anche alle famiglie e ai bambini dai 6 ai 13 anni.

Venerdì 7 presso il Circolo Esperia si svolge l’APERITOON – evento riservato ideato e condotto da Emiliano Fasano . L’APERITOON si trasformerà alle 22.30 in CARTOON PARTY aprendo le porte anche ai tanti amici dell’Esperia, di Sottodiciotto Film Festival e agli appassionati di Cartoon.

 

5 aprile 2017