Cinquecento opere in concorso in rappresentanza di oltre cinquanta paesi. Mille operatori accreditati di cui l’ottanta per cento proveniente dall’estero, e numero di presenze triplicato rispetto alle passate edizioni. Trentacinque lungometraggi in concorso. Piu’ di seimila presenze in tre giorni alle anteprime cinematografiche, alle proiezioni e alle masterclass.  Più di mille e cinquecento bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado presenti ai laboratori e alle proiezioni dedicate. La presenza a Torino dei grandi Maestri Giapponesi Koji Yamamura, Tomonobu Itagaki e Shin’ichiro Watanabe.

Questi i numeri della 21 edizione di Cartoons on the Bay, il Festival internazionale della tv per ragazzi e dell’animazione cross-mediale, promosso da Rai e organizzato da Rai Com in collaborazione con la Regione Piemonte, la Film Commission Torino Piemonte e la FIP Film Investimenti Piemonte, per la prima volta a Torino.

“Sono dati importanti che confermano  come Cartoons On the Bay sia uno degli appuntamenti più interessanti a livello europeo per il settore dell’animazione”. Lo ha detto Gian Paolo Tagliavia, Presidente di RaiCom aggiungendo che “Torino ha confermato di essere  una realtà particolarmente vocata, anche per tradizione culturale nel settore,  a questo tipo di manifestazione. Dopo il 2017 il nostro auspicio è che si possa continuare a collaborare anche per le prossime edizioni”.

10 aprile 2017