I NOSTRI AUTORI NEGLI STORE DIGITALI

“Dolci per mille occasioni” di Natalia Cattelani,“È nato prima l’uomo o la carta bollata?” di Alfonso Celotto, “Non ho capito la domanda” di Gigi Marzullo, “Kalipè – Il cammino della semplicità” di Massimiliano Ossini e “Trappole d’amore” di Federica Sciarelli sono alcune delle proposte di Rai Libri in vendita negli store digitali.

 

Dolci per mille occasioni di Natalia Cattelani (euro 18,00)
Preparare un dolce per qualcuno significa dolcezza al quadrato: attenzione e dedizione. In questo libro troverete tante idee e tante ricette illustrate alla portata di tutti e una selezione delle preparazioni di base, che potete usare per personalizzare i vostri dolci. Natalia vi guiderà nella realizzazione delle sue torte, spiegandovi ogni singolo passaggio e offrendovi tutti i suoi preziosi consigli per renderle davvero uniche e perfette per tutte le occasioni in cui avrete voglia di festeggiare con i vostri cari.

È nato prima l’uomo o la carta bollata? di Alfonso Celotto (euro 18,00)
La burocrazia è stata pensata quale garanzia di legalità in un modello di Stato incentrato sul primato della legge. Sono passati quasi tre secoli e siamo ben lontani da quell’idea illuministica: da anni (molti, troppi) è diventata una forma di complicazione, che estenua i cittadini e intralcia i procedimenti. L’autore racconta alcuni dei problemi che ci hanno portato al punto in cui siamo: troppe leggi, troppa lentezza, troppi enti, troppa frammentazione di competenze, un linguaggio troppo oscuro. Una volta apposta anche l’ultima marca da bollo necessaria, è davvero possibile vivere secondo la normativa vigente, oppure manca sempre il modulo H-bis?

Non ho capito la domanda di Gigi Marzullo (euro 16,00)“
La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio?”. Gigi Marzullo, che accompagna le nostre notti televisive da ormai quasi trent’anni, è diventato un’icona anche e soprattutto per le domande che rivolge agli ospiti delle sue trasmissioni: ironiche, speculative, intime, sempre spiazzanti e a volte un po’ surreali. Non ho capito la domanda raccoglie le più originali ed evocative tra quelle collezionate in tanti anni di trasmissioni, alcune delle quali sono entrate nell’immaginario comune e sono diventate parte del nostro parlato.

Kalipè – Il cammino della semplicità di Massimiliano Ossini (euro 17,00)
Il racconto di un “pellegrinaggio” durato un giorno, fatto su un sentiero minore, sconosciuto ai più, una piccola bretella del Cammino Francescano della Marca. Esigenza che nasce da una convinzione: non è il dove si cammina, ma il come. L’incontro con una comunità di frati in un luogo sperduto dell’Appennino, l’abbraccio del bosco, lo sguardo del lupo. Un cammino semplice per affrontare temi complessi, attuali, necessari: la potenza della parola che costruisce, la meraviglia, l’attenzione, l’arte di custodire, l’ascolto per ritrovare la bussola interiore che ci guida nello straordinario mistero dell’istante.

Trappole d’amore – Storie di truffe romantiche di Federica Sciarelli con Ercole Rocchetti, Veronica Briganti, Marina Borrometi (euro 18,00)
Sono molte le persone, donne e uomini, che in rete cadono nelle trappole di sedicenti innamorati ansiosi di derubarle. Federica Sciarelli e suoi collaboratori, all’interno di “Chi l’ha visto?”, seguono da tempo questo tipo di truffe tecnologiche, che sfruttano la solitudine, l’ingenuità e la speranza delle persone più fragili per estorcere loro denaro. Il dato più rilevante e drammatico è che l’inganno non è appannaggio di singoli truffatori, ma rientra in un più ampio scenario di criminalità organizzata: in questo libro vengono raccolti i casi italiani più significativi e toccanti, ma non ci si limita a questo. Il volume, oltre alle storie, si compone di una corposa inchiesta, che analizza il fenomeno ormai globale delle diverse truffe informatiche, a partire da quelle “romantiche”.